LA CREAZIONE.

L'arte della scarpa su misura.

Ogni paio di scarpe che nasce nella bottega Menuder, dalle mani esperte di Gianni ed Emanuele, è il risultato di una serie di operazioni, lavorazioni e tecniche specifiche unite ad abilità, competenze e passione come da sempre le scarpe su misura richiedono.

Le operazioni principali che svolgiamo in bottega MENUDER GIUSSANO ono:

LA MISURAZIONE.

Fogli di carta, matita e un centimetro è tutto quello di cui abbiamo bisogno. Disteso un foglio di carta per terra, chiediamo ai nostri clienti di sedersi e appoggiarvi sopra i loro piedi, tracciamo con una matita il contorno e, utilizzando un centimetro, prendiamo una serie di misure che ci serviranno per realizzare la calzatura su misura: lunghezza, circonferenza, circonferenza del sottocollo, circonferenza del collo, passata o entrata.

 

 

LA FORMA.

La forma, solitamente in legno, è essenzialmente una riproduzione delle dimensioni e forma del piede. Appoggiamo una forma standard sul disegno delle misure, segnamo le differenze e, grazie a pezzi di cuoio applicati e tolti qua e la, apportiamo le prime modifiche per arrivare alla misura più reale possibile. Con carta vetrata e saponi si liscia, leviga e rifinisce la forma fino a farla diventare la copia esatta del piede di ogni nostro cliente, problemi ed imperfezioni comprese. Ecco la prima dimostrazione dell'unicità della scarpa artigianale, fatta a mano e su misura.

 

LA TOMAIA.

La Tomaia è la parte superiore della scarpa costituita dalla mascherina che copre la parte anteriore del piede e dai gambetti che abbracciano i calcagni. La creazione della tomaia prevede una prima fase in cui creiamo un modello in carta sulla base delle misure e della forma personalizzata. Questo modello servirà a sua volta per il taglio della pelle da cui ottenere le diverse parti della tomaia e delle fodere. Una volta realizzati si passa alla fase di giuntura in cui, con cura e attenzione, assembliamo e cuciamo insieme le varie parti, ornamenti, rifiniture e decorazioni compresi.

IL MONTAGGIO.

Dopo aver creato Tomaia e Fondo ci accingiamo al loro assemblaggio attraverso una serie di operazioni a catena: dalla montatura, con cui poniamo la tomaia sulla forma per permetterne l'assestamento, alla suolettatura con cui, grazie a un certo numero di chiodini, affranchiamo la tomaia alla base della scarpa; dalla cucitura del guardolo, una striscia sottile di cuoio morbido applicata esternamente tra la tomaia e il sottopiede con ago e spago all'applicazione della suola cucita a sua volta al guardolo fino ad arrivare alla costruzione del tacco.

LE FINITURE.

Cera, alcool, lucidi, spazzole e panni sono gli strumenti che, insieme alla nostra energia, ci aiutano a rifinire le nostre scarpe su misura: levighiamo e tinteggiamo il fondo, ripuliamo e lucidiamo affinchè il risultato finale sia quello desiderato e apprezzato.

contattaci

*campi obbligatori

Via Monti, 7 – 20833 Giussano (MB) - Italy
T. +39 0362 851207
M. +39 349 3182591
info@menuder.it

ORARI DI APERTURA
Lunedì - Venerdì 8.30 - 12.00 / 14.00 - 18.00
Sabato su appuntamento.

Riceviamo su appuntamento anche negli orari di chiusura.